skip to Main Content

S.Germano Chisone, in Piemonte (Italia): dal Parco Comunale Villa Widemann ha inizio il percorso storico-naturalistico VerdeAcqua, che si snoda lungo la destra orografica del Torrente Chisone e dei suoi terreni limitrofi, fino a raggiungere il bacino di Villar Perosa e presenta buone condizioni di naturalità. Il territorio comprende infatti un ecosistema formato da prati pianeggianti e da un bosco planiziale che, purtroppo, oggi non è più presente. Le grandi e maestose pinete sono state tagliate, da come potete vedere dalle mie vecchie e nelle mie nuove fotografie, che mettono ben in evidenza i particolari del prima e del dopo. Per continuare il discorso, direi che il fondovalle presenta aspetti di indubbio valore paesaggistico e vegetazionale ed è un’oasi di rifugio per una considerevole fauna di passo e stanziale, tra cui segnalo l’airone cenerino e il germano reale. Questo habitat è inoltre in grado di ospitare una notevole varietà di specie diversificata nel corso dell’anno: accanto a quelle acquatiche di pianura, se ne trovano infatti altre più schiettamente alpine.

Molte sono le tematiche di osservazione presenti in quest’area: dalla flora alla fauna, dalla geografia alla geologia, dall’agricoltura agli insediamenti antropologici. Il percorso si snoda infatti in un ambiente naturale di grande interesse, in cui la presenza dell’uomo ha lasciato profonde tracce, che offrono spunti interessanti di osservazione: basti citare l’organizzazione dei campi, i sistemi di prelievo e di utilizzazione delle acque. In copertina, nel suo immenso splendore, ecco come appariva una parte della maestosa pineta appena si arrivava sul luogo. Dal momento che in questa zona vado molto spesso, essendo zona di studio fotografico da parte mia sia per la flora che per la fauna, sia per il fatto che mi piace il luogo in sè, ho deciso di dedicarle una galleria a parte.
Buona Visione!

Back To Top