skip to Main Content

Sui Sentieri di Hansel & Gretel parte 2

Eccoci qui, pronti per la seconda parte del nostro viaggio dedicato ai sentieri! In questo secondo video abbiamo percorso alcuni sentieri della Val Chisone, in un piccolo luogo segreto e poco conosciuto, dove un tempo vi era un canale che portava l’acqua dal Monte Pan di Zucchero (721 mt s.l.m., situato fra il comune di Porte e di San Germano Chisone) fino alla Borgata Turina, il capoluogo di un territorio che fino al 1928 apparteneva al comune di Inverso Porte, insieme alle altre 21 Borgate, dopo questo anno, il territorio fu annesso a San Germano Chisone.

Posto su una modesta altura ai piedi del Pan di Zucchero, il piccolo villaggio è situato in una zona periferica di S. Germano, ricca di legname, di funghi e di vecchi sentieri come quello che abbiamo percorso nel nuovo video che state per vedere… questi sono sentieri che profumano d’antico, così come quelli raccontati dalle fiabe dei fratelli Grimm e percorsi dai piccoli Hansel e Gretel. Questi sono luoghi dimenticati e persi nella storia del tempo ed è proprio questo che sono magici ed unici!

La piccola Borgata di Turina ha origini molto antiche, nel 1604 venne infatti donata per metà dalla contessa Adelaide all’abbazia di S. Maria di Abbadia, e nel 1078 venne donata per intero. In seguito divenne parte del territorio dei Savoia. Tenete d’occhio il mio sito web ed i miei canali social, presto vi parlerò dell’intera storia di questa piccola e bellissima Borgata!

Dario Traverso

Back To Top